Trasduttori ad asta

Trasduttori ad asta
Cambia visualizzazione

GYAF1

Sonda con uscita analogica a testa piatta 

GYGS (sonda) GYHC (controller)

Il trasduttore magnetostrittivo GYGS fa parte di una gamma i cui sensori sono dotati di una testa estremamente sottile (20mm).

Applicandolo ad un cilindro idraulico, la sua lunghezza totale consente un risparmio di spazio.

Il sensore GYGS è utilizzato in combinazione con il controller GYHC che fornisce rapido output digitale.

GYHR

La sonda GYHR è stata progettata per lavorare ad alte temperature (oltre 100°C), la testa del sensore inclusa.

Le parti elettroniche all'interno sono ridotte al minimo, ma forniscono prestazione e affidabilità elevate nell'applicazione.  Il cavo usato ha una guaina rinforzata il silicone che può sopportare temperature fino a 150°C. La massima estensione raggiunta dal cavo è di 1000m.

La sonda GYHR può essere utilizzata abbinandola ai controller GYHC e GYDC-05, che offrono una uscita digitale.

 

 

GYMS (sonda) / GYHC (controller)

Il trasduttore magnetostrittivo della gamma GYMS è un modello standard e compatto con le seguenti caratteristiche:

Linearità: ≤± 0.025%FS

Protezione: IP67

La sonda GYMS può essere associata al controller GYHC, 0-10V o 4-20mA.

GYPM

La test del sensore GYPM è più compatta. Grazie al nuovo design della testa, la zona di non lettura dalla parte dell'elettronica è stata ridotta a 30mm (Standard). È possibile opzionalmente accorciare la zona di non lettura lato punta fino a 40mm (standard: 70mm). La direzione in uscita del cavo è radiale.

La sonda GYPM è usata in combinazione con il controller GYHC o GYDC-05, che fornisce un output veloce o digitale.

GYSE-A

L'elemento interno della sonda può essere separato dal case esterno (caratteristic standard per le sonde GYSE). In più, può essere usato opzionalmente un elemento flessibile che rende il processo di scambio estremamente semplice anche in ristretti spazi di lavoro. Usando sue magneti è possibile determinare la posizione di ogni magnete o la relativa distanza.

Risoluzione 16 bit, uscita analogica ad alta performance.

GYSE-P

Questo trasduttore magnetostrittivo utilizza un'interfaccia Profibus DP e consente l'utilizzo di 32 magneti su una stessa sonda .

La sonda è rimovibile dal case esterno.

GYSE-Q

Output incrementale (A/B), risoluzione min. 1 µm m. Il principio di lavoro è basato su un metodo di rilevamento a campionatura, nel quale la frequenza di impulso è fissata a 250 kHz (standard).

GYSE-R

Tra la sonda e il controller, viene utilizzato RS422, che consente di avere più forza contro il rumore elettronico. In combinazione con il controller GYDC-05, min 1 µm  m di risoluzione.

 

GYcAT

Grazie alla Surface Mount Technology, l'elettronica di condizionamento delle sonde della serie GYcAT è integrata nella testa del trasduttore.

La serie GYcAT è dotata di una funzione per cancellare i rumori.